andrea cafaggi, fotocafa, colline toscane, tuscany
Home page galleria cafa... articoli contatti


GLOSSARIO dei TERMINI FOTOGRAFICI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Articoli:




Lettera R




RAW

Un file salvato in formato RAW consente di ottenere la qualità massima da uno scatto, essendo esso ottenuto registrando i dati grezzi di un'immagine, è necessario elaborarlo successivamente con specifici software. Ifile registrati in questo formato sono molto più grandi di un file jgp.


Reciprocità

Vedi difetto di reciprocità.


Regola dei terzi

Uno dei metodi migliori per ottenere scatti interessanti è cercare di applicare questa regola ogni volta che avviciniamo il nostro occhio al mirino della fotocamera. È sufficente dividere l'immagine inquadrata in tre porzioni verticali e tre orizzontali. Approfondisci regola dei terzi.


RGB

Red - Green - Blue Sono i colori additivi primari utilizzati da praticamente tutti i monitor per visualizzare i colori di un'immagine. Approfondisci colori.


Riduzione del rumore

È un processo con il quale è possibile ridurre i disturbi presenti su un'immagine digitale scattata solitamente con tempi di esposizione molto lunghi (20 - 30 sec. o più) o con ISO elevati. Tale procedura può essere effettuata direttamente in macchina subito dopo lo scatto, oppure successivamente tramite appositi software al computer.


Ritardo di scatto

È quel lasso di tempo (seppur breve) che intercorre tra quando si preme il pulsante di scatto e quando viene scattata la fotografia.


Ritocco

Utilizzando software dedicati ` possibile intervenire su un'immagine eliminando, aggiungendo o modificando particolari dell'immagine stessa.


Rivelatore

Prodotto chimico che trasforma l'immagine da latente (quella che si crea sulla pellicola al momento dello scatto) a visibile sulla carta fotografica.


Roll-film

Pellicola avvolta su un rullo (tipo domopak) generalmente usata per gli apparecchi analogici di medio formato.


Rotocamera

Macchina fotografica utilizzata per panoramiche.


Rumore

Con questo termine si vuole indicare nelle immagini un'accentuata granulosità che si manifesta scattando a ISO elevati o con tempi lunghi. Vedi disturbo.



A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z